Un mix di arte, scienza e gioco

Progettare terrazzi

Le grandi città sono fatte soprattutto di terrazzi e balconi, privati o in comune, spazi preziosi che, se ben attrezzati, consentono di avere una stanza in più da utilizzare per molti mesi l’anno. Potrete decidere lo stile e l’atmosfera, acquisire elementi di botanica, progettazione e composizione necessari per creare un giardino sul vostro terrazzo o balcone.

Programma delle lezioni

LEZIONE 1
Conoscere il proprio terrazzo: esposizione, punti di forza e debolezze
Desideri e necessità
Appunti per la progettazione
Divisione delle aree e loro funzioni

LEZIONE 2
Elementi strutturali
Contenitori per le piante: quali scegliere e come farli su misura.
Supporti, grigliati, strutture
Cosa ci propone il mercato
Differenze fra i materiali

LEZIONE 3
Conoscere e scegliere le piante. Le piante giuste per il nostro clima
Sviluppo e crescita delle piante in vaso
Come utilizzare le piante al meglio: piante per schermare, rampicanti, alberi, piante da sole e da ombra
Convivenza nello stesso vaso: scegliere le piante giuste. Associazione di piante in vaso

LEZIONE 4 
Comporre con armonia: elementi strutturali e vegetali
Come dare carattere al proprio terrazzo, trame e colori
La scelta stilistica
L’uso del colore

LEZIONE 5  
Disegnare un terrazzo: strumenti e opzioni per il progetto grafico
Dallo schizzo a mano al disegno al computer come creare la vesta grafica per il nostro progetto

LEZIONE 6  
Pensare al futuro: come diventerà il nostro terrazzo?
Il primo impianto: quali passi seguire per ottenere ottimi risultati

LEZIONE 7 
Workshop Esercitazione pratica: iniziamo a progettare

LEZIONE 8 
Workshop Esercitazione pratica: confrontiamo i progetti

Con Blu Mambor

Scarica la scheda completa del corso

Fa per voi se

Fa per voi se:

  • Avete un terrazzo o un balcone e volete dargli una nuova vita
  • Non avete un terrazzo ma sentite che la vostra missione è quella di dare nuova vita agli spazi esterni degli altri
  • Amate svegliarvi la mattina con i profumi dei fiori e addormentarvi la sera con le ombre delle piante
  • Siete giardinieri pronti a mettervi alla prova, appassionati alle prime armi in cerca di ispirazione, designer desiderosi di mettere a frutto le vostre potenzialità
  • Considerate lo spazio esterno una parte della casa
  • Volete sperimentare l’effetto #biofilia
  • Credete nel potere curativo delle piante e degli alberi.

Quando

I corsi riprenderanno con la sessione autunnale da metà ottobre, veniteci a trovare nello spazio dedicato alla Scuola del Verde alla nona edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, in programma all’Auditorium Parco della Musica di Roma dal 10 al 12 maggio.

Modalità di iscrizione

Le attività della Scuola sono riservate ai soci dell’Associazione Culturale Progettiper Città Arte Paesaggio. La quota associativa è di € 10. Per iscriversi:

  1. Scaricare la Scheda di adesione cliccando qui
  2. Restituire la scheda compilata per mail a corsi@scuoladelverde.it oppure via fax a 06 23326975
  3. Attendere la risposta della segreteria

Contributo partecipazione: € 280
Primi 10 iscritti: € 240
***
Agevolazioni
(non cumulabili e non applicabili alla quota “Primi 10”):
10% di sconto per under 26, over 65, studenti universitari e per chi ha già frequentato un corso completo dalla scuola nell’anno precedente.

Note:
Minimo 10 – Massimo 20 iscritti
Vengono rilasciati un attestato di partecipazione e le dispense del corso

Segreteria Corsi
Per maggiori informazioni: Tel. 06 94844234 Cell. 334 1413038 (anche whatsapp)

Lun/Ven dalle 15.00 alle 19.00 oppure corsi@scuoladelverde.it

↓Inserisci la tua mail qui sotto e premi “invia” per ricevere tutte le info per e-mail e restare aggiornato sulle attività della Scuola e dell’Associazione ↓


Diplomata nel 1997 presso la Scuola Giardinieri del Comune di Roma, Blu Mambor frequenta successivamente il corso di progettazione di giardini della Scuola Agraria del Parco di Monza. Nel 2011 consegue la laurea in Architettura del Paesaggio presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Partecipa alla 16.ma edizione del “Festival International des Jardins di Chaumont-sur-Loire” con il progetto “Undergarden”. Nel 2014 realizza “Semisemini” nell’ambito delle “Follie d’Autore” del Festival del Verde e del Paesaggio su invito di Franco Zagari. Nel 2015 partecipa agli “Incontri del Terzo Luogo”, workshop di ricerca e trasformazione degli spazi urbani con Gilles Clément, in collaborazione con Coloco, Labuat e LUA. Svolge la libera professione, principalmente a Roma, progettando e realizzando giardini e terrazze. Collabora con diversi studi di architettura.

Vedi anche