Un mix di arte, scienza e gioco

Piante da interno

La pianta da interno è un essere vivente dotato di grande pazienza ed estrema sopportazione per gli ambienti chiusi (e i pollici neri). Ed a lei è dedicato il nostro corso che vi aiuterà a conoscerla meglio, a comprendere le sue esigenze, a prendervi cura di lei nel modo più giusto.

Programma delle lezioni

LEZIONE 1
Introduzione alle piante da interno: storia, provenienza, principali famiglie di appartenenza, nozioni sulla botanica sistematica. Piante e salute: tossicità o benessere, effetti diretti e indiretti della presenza delle piante negli appartamenti
LEZIONE 2
Che necessità hanno le nostre piante: umidità, terreno, contenitori, innaffiatura. Come convivere con le piante d’appartamento: quanta luce, quanta ombra tollerano, per generi e specie
LEZIONE 3
Laboratorio pratico. Tecniche di coltivazione, come invasare, utilizzo di luci artificiali, umidità, piante in terra e in coltura idroponica, bulbi forzati per crescere in ambienti chiusi, potatura, concimazione
LEZIONE 4 
Laboratorio pratico. Le piante più “architettoniche”: Felci, Orchidee, Muschi, come sono fatte e cosa vogliono. Tecniche di riproduzione, impariamo a duplicare le piante che abbiamo

Con Francesco Cecchetti

Fa per voi se

Ossessione dei millennials, delle signore bene degli anni 70-80, delle giovani coppie, degli amanti del verde, dei designer di interni e di chi designer non è ma ama curare i propri spazi, LA pianta da interno sembra rappresentare MOLTOOOO di più di quello che è: un essere vivente dotato di grande pazienza ed estrema sopportazione per gli ambienti chiusi (e i pollici neri).
Ed a lei è dedicato il nostro corso PIANTE DA INTERNO che vi aiuterà a conoscerla meglio, a comprendere le sue esigenze, a prendervi cura di lei nel modo più giusto. E chi potrebbe raccontarvi tutto, ma proprio tutto, sulle piante da interno se non un millennial doc come Francesco Cecchetti, l’architetto paesaggista che nasce Napoli e cresce su un vulcano ma conosce i giardini pontifici come le sue tasche (visto che il papà è il curatore dei giardini del Vaticano e di Castelgandolfo) ?
Certo, potreste documentarvi sugli innumervoli articoli dei magazine on line dal titolo “Piante da apppartamento quali scegliere”, ma non sapreste mai tutto ciò…

  • storia, provenienza, principali famiglie di appartenenza; nozioni sulla botanica sistematica; tossicità o benessere, effetti diretti e indiretti della presenza delle piante negli appartamenti
  • di cosa hanno bisogno: umidità, terreno, contenitori, innaffiatura; come convivere con le piante d’appartamento: quanta luce, quanta ombra tollerano, per generi e specie
  • tecniche di coltivazione; come invasare; utilizzo di luci artificiali; umidità; piante in terra e in coltura idroponica, bulbi forzati per crescere in ambienti chiusi, potatura, concimazione
  • come arredare con le piante: composizioni di vasi, associazioni tra oggetti d’arredo e piante, composizioni di piante in uno stesso contenitore, pareti vegetali, piante ricadenti

Fa per voi se:

  • amate le piante da interno oppure NON le amate ma vi incurisicono
  • siete interior designer e avete voglia di sperimentare l’ estetica vegetale
  • siete garden designer e vi solletica l’idea di arredare gli interni con il verde
  • siete rivenditori di piante e vorreste poter proporre le vostre piante in modo nuovo
  • siete home stilyst maniaci dell’ #urbanjungle e avete fiutato la tendenza

Quando

La segreteria corsi riapre il 2 settembre, vi auguriamo una buona estate!

Segreteria Corsi
Per maggiori informazioni: Tel. 06 94844234

Lun/Ven dalle 15.00 alle 19.00 oppure corsi@scuoladelverde.it.

La segreteria riapre il 2 settembre.

↓Inserisci la tua mail qui sotto e premi “invia” per ricevere tutte le info per e-mail e restare aggiornato sulle attività della Scuola e dell’Associazione ↓

Nasce a Napoli, cresce su un altro vulcano con vista mare nei giardini delle Ville Pontificie. Comincia da bambino a imparare come comportarsi in giardino grazie a suo padre, e, più grande, lavora nel vivaio di suo nonno. Si lascia convincere da Petrarca e Virgilio e si laurea in Architettura del Paesaggio alla Sapienza, il suo tirocinio lo svolge in un vivaio nei dintorni di Nantes. Continua a lavorare nei giardini fuori casa e quando riesce li fa anche dentro.

Vedi anche