Un mix di arte, scienza e gioco

Disegnare giardini: tecniche di progettazione

Questo corso è un compendio sulla rappresentazione del progetto del giardino. Ha come obiettivo quello di fornire le tecniche base e alcune ‘astuzie per disegnare giardini.
Per fare questo, oltre a insegnare a leggere i disegni dei grandi autori, il corso fornisce gli strumenti e le tecniche artistiche e geometriche per comunicare la propria idea di giardino.

Programma delle lezioni

LEZIONE INTRODUTTIVA AI DUE CORSI

  • Introduzione generale al tema del disegno
  • Il disegno del giardino e le sue specificità
  • Un po’ di tecnica, le proiezioni ortogonali: pianta, prospetto e sezione
  • Cenni di assonometria e prospettiva

I PARTE: DISEGNARE UN GIARDINO

LEZIONE I
I disegni dei maestri del paesaggio. Disegno tecnico e disegno espressivo (2h)
Imparare a disegnare copiando un giardino famoso. Altre tecniche di disegno: collage, maquette, plastici, fotomontaggi (2h)

LEZIONE II
Disegnare giardini; dall’idea al progetto esecutivo (2h)
Disegnare un giardino attraverso un ex tempore (2h)

II PARTE: TECNICHE AVANZATE

LEZIONE I
Disegnare con strumenti e tecniche avanzate. Disegni tecnici e vettoriali, rappresentazioni tridimensionali (2h)
Basi di modellazione 3D (2h)

LEZIONE II
Post-produzione, texture ed effetti speciali con programmi di fotoritocco e computergrafica (2h)
Basi di Photoshop (2h)

Con Luca Catalano

Scarica la scheda completa del corso

Fa per voi se

Fa per voi se:

  • Siete giardinieri, paesaggisti, garden designer in cerca di nuovi strumenti per la vostra narrazione
  • Amate il disegno a mano ma non avete mai provato a cimentarvi con un plastico o una maquette
  • Non amate il disegno a mano ma siete pronti a “fare di necessità virtù”
  • Avete voglia di divertirvi
  • Volete possedere uno strumento efficace per dare concretezza alla vostra visione
  • Vi sentite un po’ #makers
  • Conoscete già la modellazione 3D ma volete entrare in contatto con questa modalità di progettazione  in modo più profondo per usarla al meglio e se non la conoscete e pensate che sia arrivato il momento di iniziare

Quando

Il corso completo è composto da una lezione introduttiva il 1 marzo e 4 lezioni l’8-15-22-29 marzo il venerdì dalle 16.00 alle 20.00.
Si può dividere e frequentare in 2 parti

  • I parte DISEGNARE UN GIARDINO (8-15 marzo)
  • II parte TECNICHE AVANZATO (22-29 marzo)

Scarica la scheda completa del corso

Modalità di iscrizione

Le attività della Scuola sono riservate ai soci dell’Associazione Culturale Progettiper Città Arte Paesaggio. La quota associativa è di € 10. Per iscriversi:

  1. Scaricare la Scheda di adesione cliccando qui
  2. Restituire la scheda compilata per mail a corsi@scuoladelverde.it oppure via fax a 06 23326975
  3. Attendere la risposta della segreteria

Contributo partecipazione: € 400 il corso completo
Singole parti € 240

***
Agevolazioni (non cumulabili):
10% di sconto per under 26, over 65, studenti universitari e per chi ha già frequentato un corso completo dalla scuola nell’anno precedente.

Note:
Minimo 10 – Massimo 20 iscritti
Per partecipare al corso è necessario avere il proprio computer. Vengono rilasciati un attestato di partecipazione e le dispense del corso

Segreteria Corsi
Per maggiori informazioni: Tel. 06 94844234 Cell. 334 1413038 (anche whatsapp)

Lun/Ven dalle 15.00 alle 19.00 oppure corsi@scuoladelverde.it

↓Inserisci la tua mail qui sotto e premi “invia” per ricevere tutte le info per e-mail e restare aggiornato sulle attività della Scuola e dell’Associazione ↓

Architetto paesaggista, attraverso il progetto indaga i temi del disegno e della qualificazione dello spazio pubblico, del giardino e del paesaggio. Dal 2003 al 2005 collabora con lo Studio Franco Zagari, in Roma, di cui oggi è consulente in molte occasioni di progetto. É autore di progetti per concorsi premiati e pubblicati riguardanti parchi, giardini, playground e spazi pubblici urbani, in Italia e all’estero. Il suo saggio “Come scegliere le piante” è contenuto in Manuale di progettazione. Giardini (di prossima pubblicazione per la Mancosu Editore), a cura di Franco Zagari.

Vedi anche